Ravioli prelibati, formaggio e fegatini

Buongiorno a tutti gli chef!

Come tutti i miti, anche  il Raviolo ha dato sfogo alla fantasia sulle sue origini.

Ravioli_di_lattuga

Narra la leggenda che il “Raviolo” sia stato inventato nel 1200 da una famiglia che gestiva una locanda sulla strada che da Genova portava verso la Pianura Padana, in quel di Gavi.

Il nome della famiglia era appunto Raviolo. Quel luogo di ristoro era molto rinomato e richiamava molti viandanti che, attirati da quello strano piatto fatto con pasta ripiena di carneuovo e verdure, volentieri si fermavano per gustarlo.

Ecco una sublime ricetta, ideale per le feste, con  protagonista suà maestà Raviolo, nella sua versione più calssica, ripieno di carne.

RAVIOLI PRELIBATI

Nikonlugliob 006

Ingredienti per 4 persone

500 g di ravioli di carne
30 g di funghi secchi
200 g di fegatini di pollo
½ bicchiere di latte
3 cucchiai di formaggio cremoso (tipo Philadelphia)
Cipolla
Burro, grana, sale e pepe q.b.

Iniziate facendo ammorbidire I funghi in acqua calda, poi scolateli e tagliuzzateli.

Sbucciate e tritate la cipolla, poi mettetela in una padella larga e bassa e fatela appassire con 30 g di burro. Aggiungete ora I funghi e lasciate cuocere il tutto per ca 5 minuti a fuoco vivo.

Abbassate la fiamma e continuate la cottura per altri 15 minuti.

Pulite I fegatini, tagliuzzateli e fateli saltare anche loro nel burro.
Uniteli ai funghi, salate , pepate e levate dal fuoco.

Cuocete i ravioli in acqua abbondante e salata. Nel frattempo fate fondere nella padella dalla quale avrete tolto I funghi, il burro, il formaggio cremoso ed il grana grattato.
Mescolate frequentemente mentre il composto si scioglie, aggiungete ora il latte .

Scolate i ravioli tenendo da parte un po’ di acqua di cottura. Aggiungeteli alla crema di formaggio con i funghi ed i fegatini.

Spadellate il tutto per qualche istante, aggiungendo al bisogno un po’ di acqua di cottura dei ravioli.

Spolverate con una grattata di grana, del pepe nero e servite caldissimo.

Anche questo piatto sta benissimo sulla tavola natalizia. Il sapore dei fegatini si amalgama con la crema dolce di formaggio e con I funghi e li abbraccia con un risultato sorprendente.

Sono gusti forti ed allo stesso tempo delicati che delizieranno le vostre papille gustative…

Buone forchette a tutti !

Daniela

I commenti sono chiusi.