Cotechino in galera

Cari amici proseguiamo con il menu‘ di Natale, e che Natale sarebbe senza gli insaccati e i cotechini?

Giusto per staccarci, ma non troppo dalla pura tradizione, vi invito a provare questa ricetta…vi leccherete i baffi!

COTECHINO IN GALERA

A0_RI_ID01233

Ingredienti 6/8 persone

1 larga fetta di fesa di vitello del peso di ca 750 g
1 cotechino precotto da 1 kg ca.
2 cucchiai di senape
1 cucchiaio di olio
1 rametto di rosmarino ed 1 di salvia
1 bicchiere di vino bianco
1 mestolo di brodo
Sale e pepe q.b.

Fate cuocere il cotechino precotto seguendo le sue istruzioni della confezione. Quando è pronto spellatelo e lasciatelo raffreddare su di una gratella perché coli il suo grasso in eccesso.

Adagiate la fetta di carne sul piano di lavoro, battetela e datele una forma regolare.

Salatela, pepatela e cospargetela di senape. Adagiate ora il cotechino al centro della fesa che arrotolerete chiudendo bene le estremità. Legate l’arrosto ottenuto con refe da cucina.

Mettete ora l’arrosto in una pentola con salvia e rosmarino, irroratelo con l’olio e fatelo dorare bene da tutte le parti.

Versatevi sopra la metà del vino e fate cuocere per circa 1 ½ ora, unendo poco per volta il vino rimasto ed alternandolo al brodo.

A cottura ultimate fate riposare la carne per ca 10 minuti, tagliatela a fette e servite

A piacere potrete accompagnare con purea di patate e con mostarda di frutta.

Preparatevi l’arrosto prima e poi cuocetelo quando decidete di servirlo, avrete cosi’ tempo per dedicarvi ad altre pietanze…

Pur se c’ cattiva stampa,
dai, maiale, qua la zampa!
Così colgo l’occasione

per gustarmi lo zampone…

Un prodotto eccezionale:

carne magra, spezie e sale,
insaccati con amore
nella pelle (arto anteriore).

Se non vuoi usar la pelle,
e l’insacchi con budella
viene fuori il cotechino,
altrettanto sopraffino.

Quasi tutti ormai lo sanno:
quando arriva il Capodanno
al momento del cenone
ci si pappa lo zampone

O magari il cotechino,
innaffiato da un buon vino;
tutti insieme, in compagnia.
Chi vuol esser lieto, sia!

I commenti sono chiusi.